IL BLOG

COP26 in sintesi

Dopo oltre due settimane di conferenza, la 26a Conferenza Delle Parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26) si è conclusa con la finalizzazione del  patto per il clima di Glasgow . Il patto di Glasgow riafferma gli obiettivi globali a lungo termine (compresi quelli dell’accordo di Parigi) di mantenere l’aumento della temperatura media globale al di sottoContinua a leggere “COP26 in sintesi”

Settembre 2021: a Milano si decide il futuro

Mancano poco più di due settimane al tanto atteso Pre-COP26; evento che si terrà a Milano e di cui ho già parlato due anni fa nel libro La Fabbrica Degli Immigrati. Ma cos’è il pre-COP26? Il 4 febbraio 2020, i primi ministri del Regno Unito e dell’Italia, Boris Johnson e Giuseppe Conte, hanno lanciato ufficialmenteContinua a leggere “Settembre 2021: a Milano si decide il futuro”

Consumismo: il primo male per l’ambiente

Sto redigendo questo articolo con il cuore in mano: in prima persona mi rendo conto di quanto gli acquisti che effettuiamo abbiano degli impatti negativi, in un modo o nell’altro, sull’ambiente. È di questo che voglio parlarvi, del fenomeno del “consumismo“: tantissimi lo conoscono, tanti ne parlano ma pochi ne sono consapevoli. Farò ancora unaContinua a leggere “Consumismo: il primo male per l’ambiente”

Siccità: la crisi globale nascosta

La siccità è una crisi globale nascosta che rischia di diventare “la prossima pandemia” se i Paesi non intraprendono azioni urgenti sulla gestione dell’acqua e del territorio ed affrontano l’emergenza climatica, ha affermato l’ONU. Almeno 1,5 miliardi di persone sono state direttamente colpite dalla siccità in questo secolo ed il costo economico in quel periodo è statoContinua a leggere “Siccità: la crisi globale nascosta”

Siria: dieci lezioni in dieci anni di guerra

Dieci anni dopo l’inizio, l’orribile guerra civile siriana è scomparsa dai titoli dei giornali . Riluttanti a farsi coinvolgere, i politici europei e statunitensi, insieme a tutta quanta l’opinione pubblica occidentale, per lo più guardano dall’altra parte. La Russia gioca un ruolo fondamentale a fianco del regime siriano, gli stati interventisti come Turchia, Israele e Iran danno la priorità agliContinua a leggere “Siria: dieci lezioni in dieci anni di guerra”

Il cambiamento parte dalla Cina

Il premier cinese Xi Jinping, all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, promette che la Cina azzererà le emissioni di carbonio entro il 2060!! Non ha avuto l’importanza mediatica che ci si aspettava l’annuncio più importante degli ultimi anni sulla lotta al cambiamento climatico. Di sicuro però è qualcosa di positivo ed inaspettato, soprattutto nel bel mezzoContinua a leggere “Il cambiamento parte dalla Cina”

L’effetto Trump sul clima

Il neo presidente eletto Joseph R. Biden Jr. utilizzerà i prossimi quattro anni per cercare di ripristinare le politiche ambientali che il suo predecessore ha metodicamente fatto saltare, ma il danno provocato dall’inquinamento da gas serra scatenato dalle azioni del presidente Trump potrebbe rivelarsi una delle eredità più scomode e profonde del suo unico mandato.Continua a leggere “L’effetto Trump sul clima”

Immigrazione e Coronavirus in Italia

La destra italiana afferma che i migranti minacciano il Paese portando con sé il Covid-19, anche se i dati ufficiali mostrano un effetto minimo dei nuovi arrivi. A Pozzallo mentre la stagione delle vacanze estive è da poco giunta al termine, una fiammata di casi di Covid-19 sta alimentando un’ondata di sentimenti anti-immigrati, anche se il governo afferma cheContinua a leggere “Immigrazione e Coronavirus in Italia”

La nuova scuola tra epidemie e cambiamenti climatici

L’elenco delle linee guida per consentire agli studenti di andare a scuola in sicurezza è lungo e complicato: nuovi design delle classi per proteggere gli studenti, calendari scolastici flessibili per prepararsi agli imprevisti e insegnanti aggiuntivi in ​​attesa, nel caso in cui qualcuno di essi diventi momentaneamente non idoneo, per citarne solo alcuni. Questa agendaContinua a leggere “La nuova scuola tra epidemie e cambiamenti climatici”

Pandemia da Covid: finirà?

Per impedire a un nuovo virus pericoloso di farsi strada con l’umanità, potresti prendere una pagina dal re guerriero cinese Sun Tzu e pensare come il nemico. Immagina di essere un coronavirus, in una forma mai vista prima dagli umani . Il tuo obiettivo è semplice ma estremamente ambizioso: invadere e dirottare le cellule di un nuovo ospite e moltiplicarti per ilContinua a leggere “Pandemia da Covid: finirà?”


Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito